verità e falsità

Per essere autentici occorre essere sempre veri? NO!
Verità e falsità non si contrappongono, ma rappresentano due aspetti fondamentali dell’agire umano.
L’autenticità è un bene prezioso,

stress buono e stress dannoso

Lo stress è il sale della vita, ma oltre certi limiti pone l’individuo in un’area di rischio psicosomatico.
Ogni individuo ha un livello massimo di tolleranza, superato il quale cede e non rende più.
Lo stress può essere buono (eustress) o dannoso (distress).

psicologia e psicopatologia dell'amore

L’amore e il sesso sono costantemente al centro dell’interesse dello psichiatra perché nella pratica clinica molti problemi sono riconducibili ad una psicopatologia dell’amore e della sessualità i cui confini con la normalità non sono sempre e comunque ben definiti e definibili.

evento stressante

Un evento stressante può causare diverse reazioni ed entro certi limiti esse sono fisiologiche; l’individuo per far fronte ai life events deve infatti poter maturare dentro di sé (processo di elaborazione del lutto, della perdita) la convinzione di essere capace

pelle ed emozioni

La pelle come luogo privilegiato della somatizzazione. La pelle è già da un punto di vista fisiologico (dunque anche senza alcuna implicazione psicopatologica) uno degli organi espressivi essenziali delle nostre normali emozioni; per esempio il rossore, il pallore, la “pelle d’oca”, la sudorazione,

fobia sociale

La fobia sociale (FS) è un disturbo frequente (la prevalenza nel corso della vita è stimata su percentuali che variano dal 3 al 13%), poco conosciuto, ad esordio precoce (età adolescenziale), altamente invalidante, con costi elevati sia sul piano personale che sociale ed economico.

 primavera cambiamenti e intelligenza emotiva

Ogni cambiamento intorno a noi crea tensione e preoccupazione, anche il cambiamento delle stagioni è fonte di ansia.
Ma come ci si difende? Come armonizzare il corpo e la mente al cambiamento?
Già ci si sente stanchi, annoiati, per ricaricarsi si aspetta

anitdepressivi

La recente pubblicazione di alcuni articoli sull’efficacia degli antidepressivi ha destato non poche perplessità tra gli specialisti ed alimentato nei pazienti depressi vissuti di incertezza, insicurezza e sfiducia nelle cure, che in molti casi hanno determinato l’interruzione della cura,

malattia di Alzheimer

Rapporto medico-paziente e tutela giuridica. La malattia di Alzheimer comporta nel tempo un progressivo declino delle funzioni cognitive e per il medico diventa sempre più difficile attuare una relazione efficace, sia in termini strettamente comunicativi che giuridici,

crisi emotiva

La crisi come rinuncia, la crisi come opportunità. La crisi può essere un momento di crescita personale, occorre imparare ad utilizzare al meglio le proprie risorse emotive e cognitive per poter meglio affrontare le difficoltà del quotidiano.

autostima e benessere

La migliore strategia per prevenire il disagio psichico, a qualsiasi età è quella di considerare l’importanza dei fattori di vulnerabilità e di autoefficacia.
I primi – scarsa autostima, dipendenza, rigidità, pessimismo - espongono il soggetto