ARTICOLI

Depressione
Disfunzioni sessuali
Disturbi alimentari

STUDIO

Disturbi psichici
Stress lavorativo
Ricerca e formazione

EVENTI

ECM FAD
Gruppi Balint
Convegni

LIBRI

Online
In libreria
Studio e terapia

Burn-out, mobbing e malattie da stress

BURN-OUT, MOBBING

E MALATTIE DA STRESS
Il rischio psico-sociale e lo stress lavoro-correlato

libro
Lo stress lavorativo coinvolge tutte le professioni e tutti i livelli professionali, dall'usciere al dirigente e tende a compromettere la funzionalità dell’organizzazione aziendale.

ebook: l'età adolescenziale tra fisiologia e patologia

L'ETA' ADOLESCENZIALE

TRA FISIOLOGIA E PATOLOGIA
e-Book
L’adolescenza è l’età delle opportunità, delle enormi potenzialità, ma è anche l’età dei grandi rischi: dipendenze, comportamento sessuale a rischio, rischio suicidario, esordio di disturbi psichici…

Corso FAD

LA MALATTIA DEPRESSIVA E I DISTURBI NEUROCOGNITIVI CORRELATI:
strumenti diagnostici e approcci terapeutici

dal 17 giugno 2019 al 31 dicembre 2019

18 crediti ECM
12 ore formative

disturbi del comportamento alimentare e-book

COMPORTAMENTO ALIMENTARE

e-Book
I disturbi dell'alimentazione
dall'anoressia all'obesità
approccio sistemico-relazionale
aspetti psicologici e psicopatologici

LA SALUTE MENTALE: CLINICA E TRATTAMENTO

LA SALUTE MENTALE

libro
clinica e trattamento:
ansia, depressione, fobie,
ossessioni, somatizzazioni, isteria, dipendenze,
disturbi dell'alimentazione, disfunzioni sessuali,
disturbi della personalità

Ansia, Depressione, Stress:
quale adattamento o resilienza?

Le lezioni saranno pubblicate sul sito e disponibili a tutti, con accesso libero.
Non è necessario compilare un modulo di iscrizione.
La pubblicazione di ogni lezione sarà comunicata agli iscritti alla newsletter.

Il CORSO intende fornire gli strumenti psicologici di partenza per comprendere le enormi potenzialità della mente, ispirandosi al modello del fitness cognitivo-emotivo che valorizza la stretta e funzionale sincronia dei processi cognitivi ed emotivi della mente.

L’ansia, la depressione e lo stress appaiono come condizioni di frequente riscontro nella popolazione generale, interessano ogni fascia d’età - dall’adolescente all’anziano -, ogni categoria professionale – dal medico all’elettricista – o ceto di appartenenza.
Si tratta di quadri clinici, talvolta di particolare intensità, persistenza e gravità, che rappresentano l’insieme delle vicende della vita di un individuo, vicende che si intrecciano con gli aspetti psicologici individuali, con gli obiettivi personali e con ogni altro fattore individuale che incide sul proprio stato di salute (l’essere coniugato, l’avere dei figli, un buon lavoro…).
Con il progresso, con l’allungamento della durata della vita, con ogni altra comodità oggi acquisita, ci si aspettavano condizioni di maggiore ben-essere psicologico, evenienza contraddetta da qualsiasi dato oggi disponibile sull’argomento: vi è un livello medio elevato di insoddisfazione con un crescente disagio psicologico alla base della sintomatologia dello spettro ansioso-depressivo o dello stress.

STRESS E BEN-ESSERE

Lo stress
1.
È positivo

2. È negativo
3. È negativo e positivo
4. È funzionale all’adattamento all’ambiente
5. Ha una funzione difensiva
6. Ha un limite soggettivo di "tolleranza"
7. Ha un limite oggettivo di "tolleranza"


Don’t hurry, be happy!

stress: don't hurry be happy

DEPRESSIONE

depressione diagnosi Sintomi: umore depresso e marcata diminuzione di interesse o piacere per quasi tutte le attività; perdita o aumento di peso; insonnia o ipersonnia; agitazione o rallentamento psicomotorio; affaticabilità o mancanza di energia; presenza di sentimenti di autosvalutazione o di colpa eccessivi o inappropriati; ridotta capacità di pensare o di concentrarsi, indecisione; presenza di pensieri ricorrenti di morte o di ideazione suicidaria...

DISFUNZIONI SESSUALI

disfunzioni sessualiLa sessualità è un’espressione fondamentale e complessa del comportamento umano, finalizzata alla riproduzione e alla ricerca del piacere; essa non è solo dettata dall’istinto ma è influenzata, da un lato, dall’attività mentale superiore e dall’altro dalle caratteristiche sociali, culturali, educative e normative dei luoghi in cui i soggetti sviluppano e realizzano la propria personalità. Quali sono le disfunzioni sessuali?

LUDOPATIA

ludopatiaQuando il gioco d'azzardo, dal superenalotto al videopoker, da semplice divertimento occasionale diventa un'abitudine e poi una dipendenza, con conseguenze negative sulla salute e sull'economia personale e familiare si entra in un ambito patologico di pertinenza della medicina psichiatrica. Il gioco d'azzardo patologico o gambling, è un disturbo mentale incluso nel manuale diagnostico e statistico di disturbi mentali, tra i disturbi del controllo degli impulsi.

CYBER-BULLISMO

bullismo e cyberbullismoChi sono i bulli e chi sono le loro vittime? Quanto conta il contesto nel quale gli episodi di bullismo si verificano? Il bullismo non è un fenomeno solo maschile. Ci sono differenze tra i bulli dei due sessi? Come reagiscono in genere le vittime di episodi di bullismo?
Ci sono campanelli d'allarme ai quali i genitori e gli educatori dovrebbero prestare attenzione?

OBESITA'

il paziente obesoPer il paziente obeso, nessun programma dietetico risulta efficace senza una modifica dello stile di vita. La dieta e il controllo del peso sono comportamenti che riguardano il benessere individuale e il senso di autoefficacia percepita esercita meglio i suoi effetti di concerto con i cambiamenti nello stile di vita generale, inclusi l’esercizio fisico e il sostegno sociale.
Le problematiche psicologiche sono causa o conseguenza dell’obesità?

INVECCHIAMENTO

invecchiamento cerebraleLa compromissione della memoria a breve termine rappresenta di per sé un disturbo cognitivo di grande impatto correlato all’età: ci si dimentica dei nomi, delle chiavi, ci si ricorda dei punti essenziali di una determinata questione ma si fa fatica a ricordare i dettagli e ad assimilare nuove informazioni.

ANSIA

ansia faqCome si riconosce l’ansia patologica e quando la tristezza diventa depressione? L'ansia è "vitale per l’individuo": ci consente di mantenere un sistema di allerta - sia riguardo ai pericoli che alle opportunità - rispetto a ciò che accade intorno a noi. Se qualcosa piace e incuriosisce si va in ansia per averlo, per conquistarlo; se qualcosa fa paura si evita, se si deve affrontare un esame si va in ansia perché si ha paura di non poterlo superare, ...

FOBIA SOCIALE

fobia socialeLa fobia sociale (FS) è un disturbo frequente (la prevalenza nel corso della vita è stimata su percentuali che variano dal 3 al 13%), poco conosciuto, ad esordio precoce (età adolescenziale), altamente invalidante, con costi elevati sia sul piano personale che sociale ed economico. Esso rappresenta solo la punta dell’iceberg rispetto ad uno spettro di disturbi che si muovono da specifiche caratteristiche di personalità a crisi di panico violente.

VITTIME DEL WEB

vittime del webI social network hanno trasformato la comunicazione online in una rete di relazioni sociali sovrapponibili a quelle reali, con rapporti di amicizia ma anche di conflittualità e scontro. E se nella realtà questi ultimi possono essere fonte di sofferenza, lo sono anche se tutto ciò avviene su Internet, generando stress e forme di dipendenza, al punto che anche psichiatri e psicologi si stanno occupando di casi clinici. Nuove forme di dipendenza? Segnali per riconoscerle? 

BLUE WHALE

blue whale gioco del suicidioBalena Blu, il gioco del suicidio, un gioco estremo, una moda tra gli adolescenti. Scientificamente, come possiamo definire il Blue Whale? Cosa devono fare i genitori? Cosa può fare, invece, la scuola? A cosa devono fare attenzione i docenti? Come affrontare i pericoli del web? Genitori, insegnanti, adolescenti: osservare, ascoltare, parlare...

SOMATIZZAZIONE

somatizzazione ansia e depressioneLa somatizzazione dell’esperienza ansiosa o depressiva è problema di estrema rilevanza clinica. I primi sintomi che inducono il paziente depresso o ansioso a chiedere aiuto al medico sono spesso di natura fisica: mal di testa, sensazioni di “sbandamento”, vertigini; disturbi intestinali; senso di soffocamento; scarso appetito o iperfagia; debolezza; bocca asciutta, brividi di freddo o eccessiva sudorazione; palpitazioni; diminuzione del desiderio sessuale.

STRESS LAVORATIVO

stress e burnoutMedici, psicologi, infermieri, assistenti sociali, poliziotti e insegnanti rientrano tra le categorie più esposte a condizioni di logorio professionale come la sindrome del burn-out poiché si tratta di professioni d’aiuto in cui il carico emotivo dell’attività professionale appare più rilevante rispetto ad altre.




Dare una risposta concreta alle diverse forme di disagio psichico con interventi farmacologici e non farmacologici, come le diverse forme di psicoterapia.

La contestualizzazione della sofferenza nell’ambito familiare e sociale, la comprensione della natura del disagio, la definizione del profilo di personalità del paziente consentono di attuare interventi integrati in grado di fornirgli strumenti idonei per rafforzare le modalità di reazione agli eventi della vita.



FITNESS

COGNITIVO-EMOTIVO

rimuovere i blocchi mentali
essere, imparare, progettare
esprimere il meglio di sè

NON HO

TEMPO PER ...

gestire al meglio
il proprio tempo
individuare le prorità

IMPARARE

A PENSARE

risolvere i problemi della vita
accrescere il proprio benessere
cinque passi fondamentali

ESSERE

LEADER

aprirsi al nuovo
fermarsi e riflettere
riorganizzare le risorse