calo del desiderio sessuale

Il calo del desiderio sessuale si caratterizza dalla mancanza, o significativa riduzione, di desiderio/eccitazione sessuale, con riduzione o assenza di interesse per l’attività sessuale, di pensieri o fantasie sessuali, di iniziative – proprie e del partner - nel rapporto sessuale, di eccitazione o piacere durante l’attività sessuale, di risposta agli stimoli sessuali, di sensazioni genitali e non genitali durante il rapporto sessuale.

porto d'armi

Recentemente è scattato l’obbligo di certificazione medica di idoneità psicofisica anche alla detenzione di armi. Un  ruolo di primo piano viene posto in capo al Mmg, che deve rilasciare un certificato anamnestico, in cui devono essere indicate eventuali patologie che potrebbero influire sull’uso corretto delle armi. Il documento verrà poi presentato al medico della Asl preposto a rilasciare il certificato di idoneità.

l'anziano vince l'ansia al pc

Fino a un anziano su 4 soffre di una qualche forma d'ansia, la realtà virtuale al pc potrebbe aiutare queste persone a vincere il proprio disturbo comodamente da casa e senza farmaci.
Resa nota sulla rivista International Psychogeriatrics, è la proposta di Sébastien Grenier, Università di Montréal, che ha avviato uno studio pilota sulla terapia virtuale su anziani con ansia legata alla propria salute.

essere o non essere leader

Voglia di cambiare
Alla base del cambiamento:
a. disagio: sentirsi stretti, non a proprio agio,  amareggiati    
b. insoddisfazione, delusione   
c. voglia di crescere, desiderio di rinnovamento
... verso l’autoconsapevolezza
a. conoscere l’inconscio

fragilità maschile

Siamo a Napoli nell’imponente fortezza del Maschio Angioino per parlare della fragilità del maschio italiano.
Una scelta di contrasto la nostra, che chiediamo a Ferdinando Pellegrino, psichiatra e psicoterapeuta, di giustificare con gli argomenti e la sensibilità che gli sono propri.
La metafora certamente efficace:

uso e abuso delle benzodiazepine

Occorre riflettere sull’appropriatezza delle prescrizioni delle benzodiazepine in pratica clinica, consapevoli che un uso non monitorato non può essere considerato in linea con le evidenze
scientifiche. Inoltre, considerato il loro ambito di utilizzo è consigliabile una valutazione psicologica del paziente per attivare e potenziare le difese psichiche.

rischio psicosociale

Piano Sanitario Nazionale: Tutela giuridica della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.
D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81 (D.Lgs 106/2009). Art. 2, comma 1, lettera o:<<SALUTE>>: stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, non consistente solo in un’assenza di malattia o infermità.
ART. 32 COSTITUZIONE ITALIANA: Il bene della salute costituisce oggetto di autonomo diritto primario assoluto.

depressione stagionale e cibo

Se l’inverno ha colpito il buon umore, sono tanti i consigli per curare la <<Sad>>, il <<Disturbo affettivo stagionale>>: dall’aromaterapia alla terapia dei colori, passando per la ginnastica, una serie di studi offre diverse possibili ricette. << Molte forme di depressione del tono dell’umore – spiega Ferdinando Pellegrino, psichiatra – sono legate a un sovraccarico di impegni o a pretese irrealistiche,

scacco allo stress

Arrigo Sacchi non sa affrontarlo. Con lui, almeno altri 12 milioni di italiani. Lo psichiatra: <<In giusta dose fa bene, ma ognuno ha il suo limite>>.
Era già successo nel 1998 quando allenava il Parma. Poi nel 2001, sulla panchina dell’Atletico Madrid. Nel frattempo però la battaglia di Arrigo Sacchi sembrava vinta.

operatore stressato

Esiste una stretta correlazione tra stress lavorativo e compromissione dell'efficacia personale/relazionale.
L'operatore stressato
• rende di meno
• può commettere errori
• è più esposto ad infortuni
• è più conflittuale (minore qualità di vita)

medico di medicina generale, stress e resilienza

Oggi il medico vive con maggiore tensione l’attività professionale, sia per gli aspetti burocratici e organizzativi del Ssn, sia per la complessità relativa alla gestione dei processi assistenziali gravati anche dall’accentuarsi di comportamenti difensivi legati alla responsabilità professionale. “Tali aspetti - sottolinea Ferdinando Pellegrino, Psichiatra di Salerno - implementando la tensione psicologica