valorizzare le risorse umane

 

 

VALORIZZARE LE RISORSE UMANE. Motivati & soddisfatti.


Ferdinando Pellegrino
Mediserve, Milano-Firenze-Napoli, 2007


acquista libro

 

 

 

 

Scrivere un libro sulle risorse umane non è facile, l’argomento è vasto, per tanti aspetti ancora inesplorato, anche se in libreria le pubblicazioni si contano a centinaia.

Questo testo si pone in tale contesto – di inflazione – ma nasce con un obiettivo preciso: tracciare un percorso formativo attraverso la rappresentazione di concetti che possono poi essere approfonditi, in separata sede, con specifiche letture, consigliate nel terzo capitolo.

Il libro riprende sostanzialmente i concetti espressi al Forum Formazione "Alla ricerca dell’eccellenza: tendenze, strategie, strumenti" (edizione 2005) e al Forum Formazione "Il fattore umano: selezione, gestione e formazione per accelerare la ripresa" (edizione 2006) organizzati da SOMEDIA – La Repubblica a Milano e presentati nel corso dei seminari promossi da Mediserve Comunications sul rapporto tra i fattori di personalità e l’autoefficacia personale.

E’ stata un’esperienza positiva per uno psichiatra la cui formazione è legata ad un percorso di specializzazione dedicato allo studio della patologia mentale. L’interesse per tale argomento è nato dall’esperienza di docente in diversi ambiti professionali e si è alimentato progressivamente attraverso la realizzazione di progetti realizzati nelle scuole e rivolti alle nuove generazioni: come aiutare i ragazzi ad essere meno vulnerabili allo sviluppo di condizioni di disagio psicologico?

<< Mi accorgevo che i modelli (paradigmi) teorici che avevo non erano sufficienti a dare una risposta a questo interrogativo così ho iniziato a percorre nuove strade, ad intraprendere studi specifici, a consultare Autori nuovi, del tutto estranei all’ambito della psichiatria.

Ho trovato molti stimoli e tante risposte e sono contento di poterle condividere con quanti mi seguono nel corso di eventi formativi o con i miei lettori>>.

Il libro si presenta quindi come una esplicitazione dei seminari di Milano e rappresenta una raccolta di riflessioni che potranno essere oggetto di future ricerche.

 

 

Indice
Introduzione
Parte I - RISORSE UMANE O CAPITALE UMANO?
Investire nel “valore aggiunto” della mente: scelte strategiche per motivare la crescita del potenziale umano e professionale
Risorse umane o capitale umano?
• Presupposti per l’efficacia professionale
• Il punto di partenza
• Stress e salute
• Conseguenze dello stress lavorativo nella sanità
• Conseguenze delle stress lavorativo nella scuola
• Quali strategie e risorse?
• Personalità e salute
• Aspetti psicologici dello stress lavorativo
• Uscire dalla media
• Fattori di vulnerabilità
• La motivazione interiore: il ruolo dell’azienda, la responsabilità personale
• L’addestramento all’autonomia personale: l’autonomia e l’azienda
• La competenza come conoscenza
• L’autostima e l’autoefficacia
• Imparare a pensare
• Stress e benessere
• Fermarsi un attimo
• Agire nel presente
• Formulare una strategia di interventi
• Oltre la luna di miele
Parte II - ASPETTI PRATICI DELLA VITA PROFESSIONALE
Imparare a semplificare per risolvere i problemi con le risorse disponibili
Aspetti pratici della vita professionale
• La gestione dei conflitti
• La burocrazia
• La gestione del tempo
• La gestione della complessità
Parte III - GUIDA ALLA LETTURA: BIBLIOGRAFIA RAGIONATA
Il libro come strumento di terapia e di crescita personale
Guida alla Lettura: Bibliografia Ragionata
Appendice
La valutazione degli aspetti emotivi dell’intelligenza (V. Garda, psicologo clinico)

voglia di cambiare

Voglia di cambiare
- cosa chiedersi per stimolare il cambiamento
- risorse disponibili
- imparare a pensare
- riorganizzare le risorse
- obiettivo crescita
- autostima e autoefficacia
- essere pratici
strategie di addestramento - il fintess cognitivo-emotivo -

essere o non essere leaderDefinire il ruolo dell’individuo in un mondo che cambia, nel tentativo di fornirgli gli strumenti psicologici che lo aiutino a realizzare i progetti intrapresi, a farne altri, e a rafforzare sempre meglio la propria capacità di autonomia e funzionalità. Ciò attraverso l’apprendimento di specifiche strategie di addestramento – il fitness cognitivo-emotivo – che comportino un complessivo miglioramento dello stile di vita.


personalità e autoefficaciaEsiste un modo per accrescere il proprio talento, per essere leader di se stesso.
La psicologia del positivo si pone come paradigma fondamentale per lo sviluppo di stili di vita vincenti, attraverso percorsi formativi innovativi. Il cambiamento di prospettiva è determinante e radicale; oggi si parte dal presupposto che la mente umana, nei suoi aspetti cognitivi ed emotivi, possiede le enrgie sufficienti per creare le condizioni che favoriscono la crescita di personalità mature ed efficcaci, con confini ben strutturati ed un IO consapevole e forte.

imparare a pensare

Imparare a pensare

DO
Dove Andare?
CO Cosa trovare?
PO Quali possibilità?
SO Selezionare e Sviluppare "la possibilità"
GO Agire

... Il processo che rende le persone più soddisfatte e sicure, più libere!

Come risolvere i problemi e imparare a progettare